Disposizione del colore

La disposizione del colore secondo i principi Redken ti guiderà a disporre l'alluminio per ottenere i migliori risultati su ogni cliente, ogni volta. Una volta compreso come e quando usare le linee orizzontali, verticali e diagonali, le possibilità saranno infinite.

PRINCIPI DELL'HAIRCOLOR: PRINCIPI DI DISPOSIZIONE: GUIDA AL PRELEVAMENTO DELLE CIOCCHE Quando si dispone l'alluminio, si aggiungono contrasti e dimensione ai capelli in tre modi: metodo di prelevamento delle ciocche, profondità della sezione e scelta del colore
Redken ha identificato 5 tipi di ciocche in base a come vengono prelevate: micro, standard, larga con intervallo, uniforme e triangolare
Quando si dispone l'alluminio, quanto più lontani sono i fogli, o quanti più capelli naturali si lasciano tra i fogli, maggiore sarà il contrasto
Crea look personalizzati abbinando e alternando tipi di ciocca, profondità della sezione e scelta del colore
Impara a utilizzare la disposizione orizzontale e scopri come influenza il risultato finale.

PRINCIPI DELL'HAIRCOLOR: DISPOSIZIONE ORIZZONTALE

Nella disposizione del colore si lavora su tre linee: orizzontale, verticale e diagonale
Le linee orizzontali creano peso e donano al colore un aspetto più pieno e compatto
Quando scegli una disposizione orizzontale, inizia l'applicazione partendo a 2,5 cm dal cuoio capelluto, per evitare che il colore aderisca anche agli altri capelli.
Assicurati di non “applicare il colore con un movimento circolare” sulle punte, perché ciò potrebbe dare luogo a un colore disomogeneo; ripiega invece la punta su se stessa e applica il prodotto. Piega o copri con altro alluminio.
Impara a utilizzare la disposizione verticale e scopri come influenza l'effetto finale.
PRINCIPI DELL'HAIRCOLOR: DISPOSIZIONE VERTICALE Nella disposizione del colore si lavora su tre linee: orizzontale, verticale e diagonale
Le linee verticali sono meno pesanti alla vista a conferiscono dei contrasti al colore
Quando scegli una disposizione verticale, inizia l'applicazione partendo a 2,5 cm dal cuoio capelluto, per evitare che il colore aderisca anche agli altri capelli. 
Assicurati di non “applicare il colore con un movimento circolare” sulle punte, perché ciò potrebbe dare luogo a un colore disomogeneo; ripiega invece la punta su se stessa e applica il prodotto. Piega o copri con altro alluminio.
Impara a utilizzare la disposizione diagonale anteriore e scopri come influenza l'effetto finale.

PRINCIPI DELL'HAIRCOLOR: DISPOSIZIONE DIAGONALE ANTERIORE

Nella disposizione del colore si lavora su tre linee: orizzontale, verticale e diagonale
La disposizione diagonale è utilizzata per sfumare e mitigare o intensificare il movimento
Esistono due tipi di linee diagonali con cui lavorare. La disposizione diagonale anteriore intensifica il movimento di un design nella parte anteriore, attirando l'attenzione sul viso; la diagonale posteriore intensifica il movimento di un design nella parte posteriore, attirando l'attenzione lontano dal viso.
Quando scegli una disposizione diagonale, inizia l'applicazione partendo a 2,5 cm dal cuoio capelluto, per evitare che il colore aderisca anche agli altri capelli.
Assicurati di non “applicare il colore con un movimento circolare” sulle punte, perché ciò potrebbe dare luogo a un colore disomogeneo; ripiega invece la punta su se stessa e applica il prodotto. Piega o copri con altro alluminio.