La scienza dei capelli ricci

Il follicolo

La natura riccia o dritta dei capelli è determinata dalla forma del follicolo.

Fragilità

I capelli naturalmente ricci tendono a essere più fragili di quelli lisci. A causa della natura disomogenea della fibra del capello, il fusto può presentare “molti punti” in cui la cuticola è leggermente sollevata rispetto al resto della fibra. Quando le cuticole si sollevano, la struttura interna viene esposta, rendendo il capello vulnerabile a danni e disidratazione.

Ellitticità

Per ellitticità si intende il livello di appiattimento di un cerchio. Quando l'ellitticità aumenta, il livello di riccio cresce assieme alla fragilità del capello

Alta umidità

I capelli ricci sono specialmente suscettibili all'umidità poiché sono per natura più porosi di quelli lisci. Se esposti a un ambiente molto umido, i capelli secchi si imbevono gradualmente di molecole d'acqua. Quando ciò si verifica, i capelli possono perdere forma, diventando più gonfi e crespi.
A causa della forma e del pattern del riccio, i capelli possono annodarsi e poi rompersi quando si prova a districarli. Inoltre, i capelli ricci, gonfi per l'acqua in eccesso, possono perdere il proprio pattern, creando così ricci sformati e crespi.

Poca umidità

I ricci esposti a un'aria molto secca senza alcuna protezione possono disidratarsi, il che rende i capelli più predisposti a spezzarsi e sviluppare doppie punte. Il risultato è una texture disomogenea, difficile da controllare a causa della sua natura indomabile.

DI COSA HANNO BISOGNO I CAPELLI RICCI

Idratazione

La forma a spirale dei ricci impedisce agli oli naturali del capello di ricoprire e idratare ogni elemento. I capelli ricci e mossi sono quindi per natura più secchi delle loro controparti lisce. La forma del follicolo impatta sull'idratazione dei capelli ricci e mossi: i lipidi e gli oli naturali secreti dal cuoio capelluto non riescono a ricoprire per intero il capello. Nel determinare la quantità d'idratazione necessaria, oltre alla forma del riccio, prendi in considerazione anche il diametro e la foltezza

Lucentezza

A causa della loro forma, i capelli ricci e mossi riflettono la luce in maniera diversa rispetto a quelli lisci. I capelli ricci naturali raramente raggiungono lo stesso livello di lucentezza di quelli lisci, poiché la luce può venire assorbita all'interno della spirale del riccio o dalle cuticole increspate.

Definizione del riccio

Per definizione del riccio si intende l'aspetto complessivo del capello e come questo mantiene la forma. Per meglio definire il riccio è importante prendere in considerazione la condizione del capello e le tecniche di taglio e styling più adatte.

PERSONALITÀ DEI RICCI

Le dimensioni e la forma dei ricci variano di persona in persona, e anche sulla stessa testa è possibile trovare un mix di diversi pattern di riccio. Anche se tendenzialmente esiste un pattern predominante, chi ha ricci naturali presenta in media tra 2 e 4 diversi tipi di riccio. È possibile avere ricci più stretti nella zona del cuoio capelluto, che diventano gradualmente più ampi o anche lisci vicino alle punte. È anche possibile avere capelli lisci che diventano gradualmente mossi o ricci vicino alle punte.

L'effetto molla

Per effetto molla si intende la reazione del capello quando viene tirato fino a diventare dritto, e poi lasciato. Quando i ricci vengono tirati fino a diventare dritti, la lunghezza reale potrebbe essere quasi il doppio. Questo ti aiuta a determinare quanto tagliare, soprattutto vicino alla frangia.

Struttura

La struttura fa riferimento alle caratteristiche fisiche dei capelli e il loro sostegno. Le ciocche di capelli ricci occupano più spazio di quelle lisce e si sostengono a vicenda, aumentando il volume e cambiando la struttura della forma. Con l'aumento dell'arricciatura aumenta anche la fragilità del capello; analogamente, quando l'arricciatura aumenta, cresce anche il volume o spazio tridimensionale occupato dal capello. Ciò può alterare in maniera significativa la forma o il design complessivi.

Forma

La forma fa riferimento a due cose: la forma individuale delle onde e dei ricci e la forma o silhouette complessiva del design.
Per quanto riguarda la forma individuale delle onde o dei ricci: Sono grandi e tortuosi? Ampi e aperti? Formano una piega o un giro? La forma del riccio aiuta a determinarne il tipo e i metodi e le tecniche di taglio e styling. Per quanto riguarda la forma o silhouette complessiva del design: la forma complessiva appare “orizzontale”? Si adatta al viso e completa il pattern del riccio? La forma complessiva aiuta a determinare le tecniche di taglio e styling.

Lunghezza

La lunghezza dei capelli ha un impatto sul comportamento di ricci e onde. Quando sono secchi, trattati chimicamente o stressati, la struttura e il pattern del riccio ne risentono. Basta tagliare o rimuovere le aree danneggiate e i ricci sembrano rinascere. A volte è sufficiente un taglio minimo. La lunghezza del capello può anche determinare il peso del riccio. Lunghezze superiori funzionano meglio per i ricci a spirale fitta, mentre una scalatura può essere la scelta migliore per i capelli più sottili e mossi."