Servizi di haircolor

COME PARLARE CON IL COLORISTA: TERMINI E DEFINIZIONI RELATIVI ALL'HAIRCOLOR

1. Colore base: Colore applicato sulle radici o su tutto il capello prima dell'applicazione di una tecnica dimensionale/creativa.

2. Contrasto: Il contrasto è un valore applicato ai colpi di sole. I colpi di sole con un alto contrasto sono molto più chiari rispetto agli altri capelli e regalano un look deciso. I colpi di sole con contrasto più basso generano un look più naturale.

3. Freddo: Il valore tonale "freddo" può applicarsi ai capelli biondi, castani e rossi. Un colore ha “tonalità fredde” se tende verso il blu, il viola o il verde. Tra i colori freddi vi sono il biondo platino, il castano cenere e il rosso prugna.

4. Copertura: La copertura è la misura della capacità del colore di coprire i capelli bianchi. Alcune formule di haircolor sono troppo trasparenti per coprire efficacemente i capelli bianchi.
Redken Color Gels Permanent Conditioning Haircolor offre un'eccezionale copertura che non sbiadisce.
5. Dimensione: La dimensione è una funzione della gamma di tonalità nei tuoi capelli. Si dice che una chioma interamente di un solo colore è “piatta” e non ha dimensione. Il tuo stylist può aggiungere dimensione ai tuoi capelli con colpi di sole o riflessi scuri.

6. Doppio processo: Una colorazione a doppio processo riguarda i casi in cui due servizi di colore sono realizzati in una sola visita al salone. Normalmente si effettua il primo servizio di colore, si lavano e asciugano i capelli e poi si passa al secondo colore. Questo può includere schiarire i capelli e poi applicare un toner, o realizzare un colore permanente seguito da un glaze.

7. Colpi di sole express: I colpi di sole express sono realizzati applicando una piccola quantità di alluminio su piccole ciocche colorate, solitamente con lo scopo di incorniciare il volto.

8. Glazing: Il glazing implica l'uso di un colore semi-permanente per migliorare, arricchire, cambiare, coordinare, scurire o intensificare la tonalità dei capelli naturali o colorati armonizzando il contrasto.

9. Pittura dei capelli: La pittura dei capelli, conosciuta anche come balayage, è il processo con cui si passa il colore, lo schiarente o il toner verso il basso con colpetti morbidi direttamente sulla superficie della sezione desiderata. Questo metodo è usato per creare dimensione con un look naturale e morbido.

10. Colpi di sole: Fare i colpi di sole significa isolare ciocche specifiche di capelli e trattarle con un haircolor o schiarente per rendere più chiare del colore di base o del colore naturale dei capelli. I colpi di sole possono aggiungere dimensione grazie al contrasto con il resto dei capelli e sono realizzati con fogli di alluminio, una cuffia o speciali pettini o spazzole usati per “dipingere” i capelli con il colore.

11. Lift: Il lift è il processo chimico di schiaritura del colore dei capelli. Diverse formule di haircolor hanno diverse capacità schiarenti.

12. Riflessi scuri: I riflessi scuri sono creati usando il colore con fogli di alluminio, cuffie o applicandolo direttamente per scurire aree specifiche e creare dimensione. Normalmente i riflessi scuri sono circa 2-3 livelli più scuri del colore base e di una tonalità leggermente più calda. Possono essere usati per un look più naturale o per creare accenti di colore nei capelli.

13. Rebalancing: Il rebalancing è il processo che riporta il colore dei capelli in equilibrio e può essere raggiunto con la combinazione di colpi di sole e riflessi scuri e/o glaze.

14. Processo singolo:  Un processo singolo si riferisce a qualsiasi servizio di colorazione effettuato in un unico passaggio. Può trattarsi di un colore permanente che schiarisce i capelli e si deposita, un glaze, colpi di sole/riflessi scuri senza toner, o un servizio di colore creativo con un solo processo.

15. Texture Dal punto di vista della texture, definita dal diametro di un capello singolo, i capelli possono essere fini, medi o grossi. Il tuo stylist prenderà in considerazione la texture dei tuoi capelli quando dovrà determinare la miglior formula di colore per te.

16. Trend pastel: Trend pastel si riferisce alle tonalità schiarite e ingentilite di colori quali rosso, viola, verde, arancio, giallo o blu. I toni pastello sono usati come coloranti e sfumature tonalizzanti e vengono realizzati al meglio su capelli biondo molto chiaro per creare ad esempio tonalità rosa, lavanda, verde menta.

17. Tonalità: Nel campo dell'haircolor, "tonalità" è il termine usato per descrivere un colore specifico—biondo ”oro”, rosso “ramato”, castano “cenere”. I colori sono suddivisi in tonalità calde e fredde.

18. Caldo: Il valore tonale "caldo" può applicarsi ai capelli biondi, castani e rossi. Un colore ha “tonalità calde” se tende verso il giallo, l'arancio o il rosso. Tra i colori caldi vi sono il biondo oro, il castano rossiccio e il ramato.